Policy

Sul tenutario: i punti di vista contenuti in questo blog sono personali, liberamente espressi e non sono in alcuna maniera collegate ad alcuna azienda o società. Chiunque per una qualche ragione si sentisse chiamato in causa, trattato male o addirittura diffamato dalle parole rintracciate da queste parti può scrivermi una mail a antonio@antoniogianfreda.com e sono certo che riusciremo a rimediare.

Sui commentatori: i commenti su questo blog non sono moderati (non ancora almeno). Chiunque desideri commentare deve fornire un nome (o un nick) ed un indirizzo email (possibilmente valido). I commenti volgari, canzonatori, ripetitivi, offensivi, sessisti, offtopic, ecc. ecc. saranno cancellati senza preavviso, secondo criteri umorali, legati alla personale opinione, alle congiunzioni astrali, alla sommatoria delle cifre della data di pubblicazione del commento ma sempre ed in ogni caso a completa discrezione del tenutario. I commentatori non in grado di adeguarsi (in tempi brevi) a norme minime di buona creanza saranno per quanto possibile tenuti a rispettosa distanza (nel senso di “a casa loro”). Gli IP e gli indirizzi email vengono conservati ma non saranno divulgati se non (nella speriamo remotissima ipotesi) alla autorità competente ove la stessa ne facesse richiesta. Chiunque si sentisse in qualche maniera chiamato in causa, maltrattato o addirittura diffamato in un commento su questo blog prima di precipitarsi altrove può lamentarsi con me scrivendo una mail a antonio@antoniogianfreda.com.

Sui commenti sono inoltre disponibili alcune brevi FAQs:

Editi i commenti?

Dipende, in genere no, i commenti non ritenuti idonei vengono cancellati. Ma può capitare che un commento utile contenga una sola frase o parola fuori luogo, solo in casi del genere può accadere che se ho tempo e modo decida di editarlo. La modifica sarà segnalata nel commento stesso.

Dovrei usare il mio vero nome?

Non necessariamente. Personalmente apprezzo i commentatori che lo fanno ma anche un nick va bene. Trovo necessario non avere commenti completamente anonimi anche per ragioni pratiche di citazione all’interno della eventuale conversazione ma un relativo anonimato non è un per me un problema.

Accetti critiche o attacchi personali?

Tendenzialmente (senza esagerare) sì. Sono assai più circospetto (anche dati i precedenti sui quali non vi tedio) per commenti impropri che riguardino altri commentatori o terze persone. Le critiche a me rivolte devono però essere in argomento con il post e non fini a se stesse.

Questa policy è ispirata a quella di Mantellini.it, disponibile qui.